VIABILITA’ E TRASLOCHI A MILANO

Il tuo trasloco a Milano è imminente, ma non conosci bene la città. Quali sono i maggiori rischi e ostacoli che potrai incontrare? Ecco le nostre dritte per sapere tutto quello che ti serve.

 

Traslocare a Milano può sembrare semplice e immediato, dato che è luogo comune pensare che sia una città moderna e dotata di comfort e tecnologie.

Questo è sicuramente vero, ma dato che il capoluogo lombardo è anche una città ricca di storia e zone più antiche, nonché sede di moltissimi eventi di ogni genere, ci sono alcuni fattori da tenere in considerazione quando si organizza un trasloco, soprattutto se di grande entità.

Per chi ha bisogno di conoscere meglio gli eventuali ostacoli nel traslocare a Milano, noi di SK Traslochi abbiamo stilato un elenco dei problemi principali alla viabilità.

 

Area C: è un’ampia zona che corrisponde essenzialmente al centro città, dove si trovano i maggiori punti d’interesse turistico e storico, in cui l’ingresso è regolamentato da telecamere durante i giorni della settimana. È necessario quindi richiedere un pass temporaneo o un’autorizzazione all’accesso per evitare sanzioni, soprattutto in caso di un trasloco.

ZTL, ovvero Zone a Traffico Limitato: sono altre vie della città da cui è possibile transitare solo con alcuni tipi di veicoli, o con un permesso speciale temporaneo.

In caso di trasloco in una di queste zone risulta essenziale muoversi d’anticipo per permettere alla ditta di traslochi di trovare la soluzione ottimale per traslocare senza rischi.

Leggi anche: Traslocare a Milano Centro e Area C

 

Occupazione suolo pubblico: a Milano è necessario richiedere un’autorizzazione L a sostare e operare negli spazi pubblici soggetti al libero passaggio di persone e veicoli. In particolare, per un trasloco di media o grande entità in cui non si abbia a disposizione un cortile o parcheggio privato bisogna valutare con attenzione se è il caso di richiedere un permesso temporaneo per i mezzi di trasloco. Tutto questo sarà possibile con l’aiuto di un esperto team che si occupa di traslochi da anni.

 

 

Traffico, tram, vie strette: sono altri fattori da tenere in considerazione quando si trasloca a Milano. Nelle vie residenziali attraversate dal passaggio dei tram è importante valutare la libertà di manovra, e la larghezza della via stessa, elementi che potrebbero rendere difficili le operazioni di carico e scarico da parte dei traslocatori. Nelle vie più trafficate invece bisognerebbe cercare gli orari con meno intensità di utilizzo, e sfruttare il tempo a disposizione per le fasi più critiche del trasloco.

 

I principali problemi di un trasloco a Milano possono essere risolti con l’intervento di una ditta di traslochi che conosce la città, grazie all’esperienza maturata nel settore. Ti consigliamo di richiedere un preventivo gratuito indicando con precisione gli indirizzi di partenza e di arrivo per individuare eventuali criticità legate al quartiere e alla sua viabilità.