PERCHE’ TRASLOCARE DA MILANO ALLA PROVINCIA?

 

Traslocare da Milano in Provincia: conviene farlo?”

Una domanda che molti milanesi si saranno posti nella loro vita, complici lo smog e le frenetiche giornate cittadine.

I vantaggi di un trasferimento dal capoluogo lombardo a una cittadina della provincia includono in primis il risparmio economico e l’impatto sulla vita quotidiana.

Affitti e prezzi d’acquisto delle case, infatti, sono notoriamente più bassi quando ci si allontana dal centro di Milano, cosa che potrebbe essere conveniente per famiglie e studenti.

Qualche esempio? Una stanza in condivisione per studentessa (o lavoratrice) in zona Città Studi può arrivare a costare 500 € al mese. Allo stesso prezzo si trovano graziosi monolocali ad Abbiategrasso, con le spese condominiali incluse nel canone d’affitto.

 

 

Oppure, affittare un bilocale a Milano costa in media tra i 750 e gli 850 € mensili, cifra con cui nella provincia sud-est si trova un confortevole trilocale.

(Fonte: Idealista.it)

Il consiglio di SK Traslochi per risparmiare davvero è quello di valutare sempre le spese extra (riscaldamento, condominio, ecc.) relative all’appartamento, e di scegliere piccole città servite dai mezzi pubblici, in particolare dalla rete metropolitana.

 

Il secondo vantaggio è legato allo stile di vita, che in una città come Milano tende a diventare frenetico per via della confusione, del traffico, e delle attese. Trasferirsi in un paese più piccolo può aiutare a rallentare e a rilassarsi, spostandosi a piedi e godendosi gli spazi verdi una volta tornati dal lavoro.

In generale, per le famiglie con bambini la gestione delle attività quotidiane è più semplice, data la vicinanza di scuole e servizi, concentrati nel centro del paese.

Spesso chi decide di traslocare da Milano alla Provincia è alla ricerca di una pausa distensiva dopo una giornata di lavoro, e di uno spazio-città più a misura di bambino per i propri figli.

 

 

In ogni caso è opportuno prendere in considerazione gli eventuali svantaggi di tale cambiamento. Per chi lavora a Milano, il tragitto per tornare a casa sarà sicuramente più lungo, e necessiterà di un’organizzazione diversa dei tempi.

I professionisti che devono trascorrere l’intera giornata in città con poca disponibilità di tempo libero potrebbero voler limitare il tempo da trascorrere in auto o sui mezzi, preferendo abitare a Milano per avere più ore libere a disposizione.

Inoltre, in alcuni casi i migliori servizi del terziario (sanità, negozi, uffici pubblici) si trovano proprio in città, elemento che spinge molte persone a risiedere nel capoluogo per evitare frequenti spostamenti.

 

Se hai deciso di trasferirti da Milano alla provincia, o viceversa, SK Traslochi può aiutarti ad organizzare il tuo trasloco. Offriamo soluzioni personalizzate, in base alle tue necessità e al tuo budget.

Per richiedere un preventivo gratuito, visita la pagina dedicata o riempi il form a destra.

 

Articoli correlati:

Perché traslocare a Monza ti cambierà la vita

Consigli per un preventivo semplice e veloce

Risparmiare sull’affitto se studi a Milano